Portale Trasparenza Comune di Poggio a Caiano - Contrassegno invalidi

Il portale della Trasparenza conforme al D.Lgs. 33/2013 - "Amministrazione Trasparente"

Tipologie di procedimento

Contrassegno invalidi

Responsabile di procedimento: Gangi Giovanni

Descrizione

~~É un tagliando che permette alle persone diversamente abili di usufruire di facilitazioni nella circolazione e nella sosta dei veicoli, è utilizzabile solo in presenza dell'intestatario e non è collegato ad uno specifico veicolo, inoltre non è necessario essere in possesso della patente di guida.

Come usarlo
Il contrassegno deve essere esposto sul parabrezza del veicolo quando l'intestatario è alla guida o è accompagnato da altri. L'autorizzazione ad esso collegata deve essere esibita in caso di eventuale controllo.
Se il contrassegno non è esposto il veicolo non può sostare o circolare nelle aree riservate. La presentazione successiva del permesso non consentità l'annullamento di una eventuale sanzione.

Esso permette di:
  transitare nelle corsie riservate ai mezzi pubblici;
  circolare nelle aree pedonali urbane (Apu), nelle zone a traffico limitato (Ztl) e a traffico controllato (Ztc);
  circolare nel caso di blocco o limitazione della circolazione per motivi di sicurezza pubblica o inquinamento (domeniche ecologiche, targhe alterne…);
  sostare negli spazi riservati ai veicoli delle persone disabili (tranne nelle aree di parcheggio "personalizzate");
  sostare gratuitamente nei posteggi pubblici a pagamento;
  sostare senza limitazioni di tempo nelle aree di parcheggio a tempo determinato;
  sostare nelle aree pedonali (Apu), nelle zone a traffico limitato (Ztl) e a traffico controllato (Ztc);
  sostare nelle zone di divieto o limitazione di sosta (purché ciò non costituisca intralcio alla circolazione).
Il contrassegno, non autorizza la sosta nei luoghi dove questa è vietata dalle principali norme di comportamento (marciapiedi, spazi per i mezzi pubblici, in corrispondenza o prossimità delle intersezioni, contro il senso di marcia, sugli attraversamenti pedonali e ciclabili, sulle piste ciclabili, negli spazi riservati ai mezzi di soccorso e di polizia, etc e in ogni luogo dove la sosta rechi comunque grave intralcio).

La durata del contrassegno dipende dal periodo indicato nel certificato del medico legale. La durata massima è di 5 anni anche se l'invalidità è permanente.

Chi contattare

Conclusione tramite silenzio assenso: no
Conclusione tramite dichiarazione dell'interessato: no

Costi per l'utenza


 
Cosa occorre
Il possessore di tagliando arancione ha tre anni di tempo per rinnovarlo. Può rinnovarlo alla scadenza oppure, se ne ha necessità prima, può richiedere subito il rilascio del nuovo tagliando europeo presentando domanda alla Polizia Municipale negli orari di apertura al pubblico
Precisazioni
  Il primo certificato per il contrassegno: permessi permanenti viene rilasciato dal medico di Medicina Legale.
  Il certificato per permesso temporaneo e per il rinnovo ad esempio un mese o tre anni, viene rilasciato sempre dal medico di Medicina Legale ma occorre il certificato dello specialista dove è indicata la patologia.
  Il permesso permanente viene rinnovato ogni cinque anni direttamente alla Polizia Municipale di ed è necessario portare il certificato del medico curante.
Presso la Polizia Municipale di Poggio a Caiano
Rilascio:
  Domanda al Comando di Polizia Municipale nella quale devono essere dichiarati, sotto la propria responsabilità, i dati personali e gli elementi oggettivi che giustificano la richiesta;
  Certificazione medica rilasciata dall'Ufficio Medico Legale della Azienda USL 4 di Prato;
  2 foto tessera;
  nel caso di rilascio di permesso temporaneo, 2 marche da bollo da € 16,00.
Rinnovo:
  Certificato del medico curante che confermi le condizioni sanitarie che hanno permesso il rilascio del contrassegno. Non è necessario che il certificato indichi la patologia ma soltanto la ridotta capacità di deambulazione;
  Nel caso di rilascio di rinnovo di permesso temporaneo, 2 marche da bollo da € 16,00.


 
  

Modulistica per il procedimento

Riferimenti normativi

Servizio online

Tempi previsti per attivazione servizio online: da destinarsi
Contenuto inserito il 06-12-2014 aggiornato al 06-12-2014
Facebook Twitter Google Plus Linkedin
- Inizio della pagina -
Recapiti e contatti
Via Cancellieri, 4 - 59016 Poggio a Caiano (PO)
PEC comune.poggioacaiano@postacert.toscana.it
Centralino 055 87011
P. IVA 00238520977
Linee guida di design per i servizi web della PA
Seguici su:
Il progetto Portale della trasparenza sviluppato da ISWEB S.p.A. www.isweb.it